DISTRETTO DEL COMMERCIO DELLE CASCINE E DELLE PIEVI

 

 

I Distretti del Commercio sono aree con caratteristiche omogenee per le quali soggetti pubblici e privati propongono interventi di gestione integrata nell'interesse comune per uno sviluppo economico, sociale, culturale e di valorizzazione ambientale del contesto urbano e territoriale di riferimento.

Il Comune di Sospiro come Capofila e i comuni di Bonemerse, Cella Dati, Malagnino, Pieve d’Olmi, Stagno Lombardo e Vescovato sono confinanti tra di loro e caratterizzati da un tessuto produttivo dove l’agricoltura è ancora un elemento centrale e i paesi vantano la presenza di negozi caratterizzati da un eccellente servizio e attenzione al cliente.

Commercianti e Amministrazioni hanno espresso la loro volontà di fare sistema, cogliendo l'opportunità offerta dalla Regione e puntando sul futuro del commercio di vicinato. Obiettivi del progetto: Rilanciare e valorizzare il commercio di vicinato Sperimentare una metodologia d’azione ed approccio collaborativo Promuovere e rafforzare le sinergie di rete tra imprese, enti locali e associazioni di categoria Favorire la diffusione di un’immagine attrattiva dei sette comuni, attraverso lo sviluppo coordinato di eventi ludici, ricreativi, turistici e culturali.

Obiettivi del progetto:
  • Rilanciare e valorizzare il commercio di vicinato
  • Sperimentare una metodologia d’azione ed approccio collaborativo
  • Promuovere e rafforzare le sinergie di rete tra imprese, enti locali e associazioni di categoria
  • Favorire la diffusione di un’immagine attrattiva dei sette comuni, attraverso lo sviluppo coordinato di eventi ludici, ricreativi, turistici e culturali.
 
Associazioni partner del progetto e manager di distretto
 
 
 
"Terre Casalasche" - Arte e cultura tra i grandi fiumi della Lombardia